Download E-books Democrito e l'Accademia: Studi sulla trasmissione dell'atomismo antico da Aristotele a Simplicio (Studia Praesocratica, Volume 1) PDF

By M. Laura Gemelli Marciano

How did the traditional Greek Atomists come to imagine the life of atoms, and the way did they comprehend their indivisibility? those are the main tough questions dealing with researchers into Atomism in Classical Antiquity, and it's those questions that Laura Gemelli addresses within the current research. She re-examines the Ancients' culture from a brand new point of view, ranging from the impression that educational atomism and the attendant difficulties and ideas had on Aristotle's interpretation of historic Atomism.

This hitherto overlooked standpoint ends up in a severe revision of commonly authorized theses comparable to the origins of Atomism in Eleatism and the postulation of the atom as an answer to the aporias of countless divisibility. the writer then follows the additional improvement of the perspectives of Atomism recommend through Aristotle and Theophrastus so far as the Neo-Platonists. This ebook offers the principles for a second look of the resources and a shift in standpoint for study into the traditional Atomists.

Series Overview:

Vol. 1: Gemelli, Laura: Democrito e l'Accademia (2007)
Vol. 2: Marcinkowska-Rosól, Maria: Die Konzeption des "noein" bei Parmenides von Elea (2010)
Vol. three: Schwab, Andreas: Thales von Milet in der frühen christlichen Literatur (2011)
Vol. four: Cornelli, Gabriele: looking for Pythagoreanism (2013)
Vol. five: On Pythagoreanism (2013) Ed. through Cornelli, Gabriele / McKirahan, Richard / Macris, Constantinos
Vol. 6: Marcinkowska-Rosol, Maria: Die Prinzipienlehre der Milesier (2014)
Diels, Hermann: Prolegomena to the "Doxographi Graeci" (2016) Ed. by way of Primavesi, Oliver

Vector PDF w/TOC.

Show description

Read or Download Democrito e l'Accademia: Studi sulla trasmissione dell'atomismo antico da Aristotele a Simplicio (Studia Praesocratica, Volume 1) PDF

Similar Classical Studies books

Early Greek Philosophy (Penguin Classics)

The works amassed during this quantity shape the real starting place of Western philosophy—the base upon which Plato and Aristotle and their successors might ultimately construct. but the significance of the Pre-Socratics thinkers lies much less of their influence—great notwithstanding that was—than of their staggering highbrow ambition and creative achieve.

Classics: A Very Short Introduction

We're all classicists--we come into contact with the classics each day: in our tradition, politics, medication, structure, language, and literature. What are the genuine roots of those impacts, although, and the way do our interpretations of those facets of the classics range from their unique fact?

Religion and Reconciliation in Greek Cities: The Sacred Laws of Selinus and Cyrene (American Philological Association American Classical Studies)

Greek towns which of their time have been prime states within the Mediterranean global, Selinus in Sicily and Cyrene in Libya, organize inscriptions of the sort known as sacred legislation, yet regulating worship on a bigger scale than somewhere else - Selinus within the mid 5th century B. C. , Cyrene within the overdue fourth.

The Idea of the Library in the Ancient World

Within the thought of the Library within the historic international Yun Lee Too argues that the traditional library used to be even more than its incarnation at Alexandria, which has been the point of interest for college students of the topic up until now. in reality, the library is a fancy establishment with many various varieties. it may be a construction with books, however it is additionally person humans, or the person books themselves.

Additional resources for Democrito e l'Accademia: Studi sulla trasmissione dell'atomismo antico da Aristotele a Simplicio (Studia Praesocratica, Volume 1)

Show sample text content

Kingsley 2003. Cf. Kingsley 2003, 295-302 e 585. Platone stesso, nel Fedro (261d = 29 A thirteen DK), riferisce che Zenone dava l'impressione ai suoi ascoltatori di affermare che le stesse cose sono uno e molti. Una interpretazione simile si trova anche in Isocrate, Hel. three (pw'" ga;r a]n ti" uJperbavloito ª... º Zhvnwna to;n taujta; dunata; kai; pavlin ajduv nata peirwvmenon aj pofaivnein…) ed è adombrata nell'epiteto ajmfoterovglwsso" affibiatogli da Timone (Fr. forty five Di Marco). Evidentemente Zenone period famoso proprio according to questa sua capacità di confondere. 116 Le origini dell'atomismo (De gen. et corr. A eight) 1. Il tentativo di inglobare le dottrine di Zenone in quelle di Parmenide in line with farle confluire in un solo emblems. A Zenone viene attribuita solo una variazione di forma che avrebbe ingannato i profani. in step with sua espressa ammissione, egli sarebbe stato lontano da qualsiasi pretesa di originalità rispetto al pensiero del maestro25. 2. Come conseguenza di questo primo passo, l. a. successiva discussione delle aporie sull'uno da parte dello stesso Parmenide e non dell'allievo Zenone. In sostanza questo significava trattare un trademarks eleatico come un blocco compatto in cui le differenze potevano essere trascurate. three. Il fatto che Parmenide rivesta il ruolo di oppositore a tesi cronologicamente a lui posteriori. Egli infatti imposta il suo discorso partendo dalla critica alle idee socratiche. In questo caso l. a. tesi è rappresentata da Socrate, l'antitesi da Parmenide. Il trademarks aristotelico di De generatione et corruptione A eight riproduce tratti e schemi delle discussioni dialettiche descritte nei Topici e ha qualcosa in comune con quelli del Parmenide descritti sopra. Si tratta infatti di un trademarks composto di argomentazioni tratte in parte dagli Eleati, ma sicuramente filtrate e rielaborate in quanto mancano riferimenti precisi sia a singoli personaggi, sia alle dottrine contro cui si rivolgevano. Normalmente, Aristotele, quando riporta dottrine eleatiche, è sempre abbastanza preciso nell'indicarne l'appartenenza26. Sono nation tentate varie ipotesi sugli autori cui egli allude27 e tutte risultano plausibili e implausibili allo stesso modo proprio perché probabilmente egli si serve di una forma generica di emblems che riassume le presunte argomentazioni a favore dell'unicità e dell'immobilità dell'essere e contro los angeles molteplicità e il movimento. Inoltre, le aporie che il trademarks mette in evidenza potrebbero essere dirette anche contro un'ipotesi atomista28 oltre che contro tesi corpuscolariste29. Infatti, non solo si 25 26 27 28 29 Parm. 128a-e. Cf. advert es. le discussioni delle teorie eleatiche in Phys. A 2-3; De cael. G 1, 298b 15ss. according to un elenco dei vari autori che sono stati di volta in volta identificati nelle teorie esposte da Aristotele, cf. Löbl 1976, 138ss. con relativa bibliografia. Che il emblems eleatico di Aristotele contenga argomentazioni contro l'atomismo è già stato notato da Newiger 1973, 117-119 il quale vi vede una critica diretta di Melisso a Leucippo. Il carattere dialettico degli argomenti esposti nel emblems eleatico period stato notato da Joachim 1922, 159.

Rated 4.60 of 5 – based on 46 votes